Cinigiano è il luogo dove la montagna incontra il mare. Più vicino alle sponde del Tirreno rispetto a qualsiasi altro comune del monte Amiata, Cinigiano respira aria di mare e si crogiola in un paesaggio ondulato di dolci colline e fitti boschi di querce.

Questo paradiso naturale è la patria di alcuni dei migliori vigneti della zona. Cinigiano sorge attorno a un castello medievale nel XIII secolo e prende il nome dal suo fondatore Bernardino di Cinigiano, i cui discendenti governarono fino alla dominazione senese iniziata nel XV secolo. Oggi è un piccolo centro tranquillo con una discreta presenza di belle chiese. I locali vivono entusiasticamente all’aria aperta, così come producono il loro vino, probabilmente perché vivono accanto al parco naturale di Poggio all’Olmo.

Ufficio Turistico: via Marconi 9 ( 0564 973510)

NEI DINTORNI DI CINIGIANO

CASA MUSEO MONTICELLO AMIATA 

(via Grande, Monticello Amiata, gli orari di apertura variano; 0564965220, gratuito)

È allestita all’interno di una tradizionale casa di montagna del XIX secolo. La casa è ancora ornata con fotografie, articoli casalinghi e mobili antichi appartenenti alla famiglia che viveva qui. I segni sul muro della cucina sono stati usati per registrare il peso delle olive trasformate nel frantoio al piano di sotto. Insieme con il mulino vi è un piccolo magazzino con gli strumenti utilizzati per l’agricoltura e la lavorazione di cereali e olive, e una grande stufa in ghisa. Nei tempi passati, gli anziani della città si sarebbero riuniti intorno alla stufa per scaldarsi e raccontare vecchie storie. La maggior parte di loro era sospettosa del mulino, e convinta che i proprietari li avrebbero ingannati sul quantitativo di olio prodotto dalle loro olive. Ancora oggi, molti abitanti del posto a malincuore portano le olive al frantoio, e vorrebbero poterle macinare per conto loro.

EVENTI

Festa dell’Uva

Primo fine settimana di Ottobre

Cinigiano celebra il vino del monte Amiata, il Montecucco DOC, con degustazioni, un mercato artigianale, concerti e un sacco di piatti locali.
Il pezzo forte è sempre la sfilata, con carri accuratamente realizzati che raffigurano personaggi dei cartoni animati o scene di folklore locale.

Amiata Piano Festival

Giugno – Luglio – Agosto

Ogni anno, artisti internazionali e locali si riuniscono nei pressi di Poggi del Sasso per esibirsi in un appuntamento lungo tre mesi. Ognuno ha un tema diverso e nonostante nel nome si tratti di un festival di pianoforte, in realtà l’evento è molto più variegato, con concerti di altri strumenti classici e performance di danza.