Marina di Alberese

E’ una delle tre spiagge che si trovano all’interno del Parco della Maremma.

Forse la più conosciuta, in parte anche perché è quella più facilmente raggiungibile. Ci si arriva infatti anche in auto, in bicicletta e con il servizio navetta che parte da Alberese.

Si tratta certamente di una delle spiagge più belle della Maremma e, per parere largamente condiviso, anche della Toscana. Merita questa valutazione sia per la trasparenza dell’acqua che per l’unicità del luogo.

Stiamo parlando di una spiaggia di circa quattro chilometri di lunghezza, di sabbia fina. Mettendo insieme questa spiaggia e quella di Collelungo si arriva ad otto chilometri di costa sabbiosa, selvaggia e incontaminata. Marina di Alberese è caratterizzata dalla presenza di tronchi d’albero spiaggiati che creano sculture spontanee molto particolari. Inoltre i visitatori del parco costruiscono dei ripari per proteggersi dal sole e dal vento. Questi capanni, insieme alla spiaggia, sono diventati uno dei simboli del territorio maremmano.
L’esperienza di una giornata trascorsa al contatto con la natura, in questo luogo da sogno, è sicuramente tra quelle più indimenticabili. Se vi piace fare tardi in riva al mare e restare a guardare il sole che tramonta, questo è il posto giusto per farlo.

Non aspettatevi lettini, ombrelloni e tutto ciò che caratterizza uno stabilimento balneare. Siamo molto lontani da tutto questo. Invece se cercate la tranquillità di un luogo allo stato completamente naturale, questa è la spiaggia che fa per voi. Non è possibile purtroppo poter portare con sé il proprio cane. Ci sono restrizioni in questo senso imposte dalla direzione del parco.

A circa 300 metri dalla spiaggia è stata creata un’area con servizi igienici, dove è possibile trovare ristoro presso tre punti vendita di bibite, panini ed altri prodotti, all’ombra dei pini, in perfetta armonia con l’ambiente.

In una parte della spiaggia è consentito praticare il naturismo. La zona frequentata dai naturisti si trova a circa 2 km a Sud del parcheggio antistante la spiaggia: bisogna quindi calcolare circa una mezz’oretta di cammino, per chi fosse interessato.

Il parcheggio della spiaggia può ospitare un numero molto limitato di vetture. E’ regolato grazie ad un sistema di lettura ottica delle targhe per il controllo dell’accesso delle auto. All’uscita, per poter passare, dovrete immettere il dato della vostra targa, insieme al pagamento, nelle macchinette automatiche che si trovano a lato del punto di sbarramento.

A seconda della stagione in cui andrete a visitare la spiaggia, ha più o meno senso tentare di arrivare al parcheggio sul mare. Nel periodo estivo forse è più conveniente parcheggiare ad Alberese e prendere la navetta. Certo se vi piace soffermarvi a scattare foto, o se preferite andare alla vostra velocità, per osservare meglio la natura durante il tragitto, questa opzione non è la più indicata.

Vi segnaliamo in alternativa la possibilità di noleggiare delle biciclette e di raggiungere il mare utilizzando la pista ciclabile che parte dal centro visite. Il percorso si snoda per 8 chilometri fino al litorale. La prima parte è sotto il sole, ma dopo un paio di chilometri si entra nella pineta. Lungo il tragitto sarà possibile avvistare molti animali. A cominciare dai cavalli bradi e dalle mandrie di chianine, di colore chiaro e dalle ampie corna. I cavalli solitamente stazionano nelle praterie all’inizio del parco, prima della pineta. Le mucche si possono trovare nelle stesse zone, oppure poco più avanti, attorno alle mangiatoie, negli orari in cui vengono foraggiate, nella parte iniziale della foresta di pini. Anche i daini amano stazionare nelle zone frequentate dai cavalli e dalle chianine, ma di rado li si vede insieme. E’ molto frequente poterli avvistare.

Ai bordi della strada spesso si incontrano le volpi. Soprattutto nei periodi di bassa stagione e nelle prime ore della giornata o verso sera, quando l’afflusso dei visitatori è minore. Non hanno paura e si lasciano avvicinare. Questo avviene perché vengono nutrite durante la stagione turistica. La direzione però da chiare direttive perché ciò non venga fatto. Il rischio è infatti che gli animali non siano più in grado di sopravvivere in modo autonomo, nella stagione invernale, poco frequentata dai visitatori. Inoltre il cibo che viene loro somministrato spesso non è adatto alla loro alimentazione. Quindi sarebbe meglio cercare di evitare.

Occasionalmente sono stati avvistati anche dei cinghiali, anche se questi animali di solito preferiscono rimanere appartati, nelle zone più interne della riserva.

Ci sono moltissime attività che si possono praticare nei pressi della spiaggia, senza uscire dal parco: itinerari da fare a piedi o in MTB, passeggiate a cavallo, gite a bordo di carrozze tirate dai cavalli, noleggio di canoe per risalire il fiume Ombrone, gite guidate in diurna e in notturna alla scoperta degli animali.

Questa spiaggia è perfetta per coloro che vogliono trascorrere un giorno al mare, ma anche per chi preferisce integrare lo svago di una camminata sulla spiaggia con altri momenti da vivere nella natura.

In entrambe i casi è garantito che potrete trascorrere una bellissima giornata.

Come raggiungerla

Da nord

Lasciare l’Aurelia (SS1) a circa 7 Km di distanza a sud di Grosseto. Prendere l’uscita Rispescia – Alberese – Parco Naturale della Maremma.
Proseguire per alcuni chilometri sulla S.P. di Alberese fino a raggiungere l’omonima località.

Da sud

Al Km 166 dell’ Aurelia (SS1) si trova lo svincolo per Alberese – Parco Naturale della Maremma.

Proseguendo per alcuni chilometri sulla strada che attraversa una suggestiva campagna si raggiunge in poco tempo la piccola frazione di Alberese dove si trova il Centro Visite del Parco.
Il Centro visite di Talamone, si trova nell’omonima località raggiungibile seguendo le indicazioni sull’Aurelia (SS1).

Arrivando in treno

Per chi viaggia in treno è consigliabile scendere alla stazione di Grosseto e poi con un autobus di linea raggiungere il Centro visite di Alberese. Gli orari sono visibili sul sito dell’azienda dei trasporti www.tiemme.it

Contatti e orari

Centro Visite
via del Bersagliere 7/9 – Alberese (GR)
Tel. +39 0564 393238 – e-mail: centrovisite@parco-maremma.it

Parcheggio Marina di Alberese
Ricordiamo che l’apertura della sbarra funziona attraverso un sistema di lettura ottica delle targhe. Troverete nella prima parte del testo maggiori dettagli.

Costo orario:

  • sosta auto oraria non residenti nell’area protetta e contigua del Parco: € 2.00
  • sosta auto oraria esclusivamente per ospiti degli agriturismi inclusi nell’elenco degli agriturismi consigliati dal Parco: € 1.00
  • sosta auto e moto oraria residenti nell’area protetta e contigua del Parco: € 0.50
  • sosta oraria moto di cilindrata superiore a 50 cc per tutte le categorie di utenti: € 1.00
  • sosta oraria moto di qualsiasi cilindrata per tutte le categorie di utenti: € 0.50

Orario di apertura delle sbarre del parcheggio di Marina di Alberese

12/04/2019 – 01/05/2019 Apertura ore 06:30 – Chiusura ore 21:00
02/05/2019 – 26/05/2019 Apertura ore 06:00 – Chiusura ore 21:30
27/05/2019 – 31/07/2019 Apertura ore 05:30 – Chiusura ore 22:00
01/08/2019 – 09/09/2019 Apertura ore 06:00 – Chiusura ore 21:30
09/09/2019 – 29/09/2019 Apertura ore 06:30 – Chiusura ore 20:30
30/09/2019 – 20/10/2019 Apertura ore 07:30 – Chiusura ore 19:30

Luoghi di ristoro nei dintorni

In prossimità dell’Aurelia :

Osteria La Nuova Dispensa
Strada Provinciale 59, 58100 Alberese Scalo
osterialanuovadispensa.it – tel. 0564 407321
Agriturismo Il Duchesco
Strada Provinciale Alberese, 59, 29, 58100 Alberese Scalo – agriturismialberese.info – tel. 338 846 2659

Ad Alberese : 

Frank & Serafico
Str. Spergolaia, 58100 Alberese – frankeserafico.com – tel. 0564 418491
Stuzzicheria Pavin
Strada Provinciale Alberese, 58100 Grosseto – tel. 324 825 3811
Osteria Il Mangiapane
Str. Cerretale, 1, 58100 Grosseto – tel. 0564 407263
La Scafarda
Via del Fante, 58100 Albereselascafarda.com – tel. 0564 412587
Ristorante La Maremmana
Via del Fante, 24, 58100 Alberese GR – tel. 0564 407137

Consigli per la visita

Certamente la prima cosa da mettere in borsa sarà una bottiglia d’acqua o anche due. Il negozio più vicino è un piccolo supermercato ad Alberese (8 chilometri dalla spiaggia). Meglio portarsi anche da mangiare, se avete intenzione di trascorrerci tutta la giornata.

Tuttavia presso Marina di Alberese a circa trecento metri dalla spiaggia è possibile acquistare panini e bevande, in caso di necessità.

Non dimenticate crema solare, occhiali e un  cappello o un ombrellone. Anche se ci sono i capanni potrebbero essere già tutti occupati al vostro arrivo.

In luglio e in agosto se voleste parcheggiare vicino alla spiaggia consigliamo di arrivare presto. I posti disponibili sono pochi e il parcheggio si riempie in fretta.

Se foste interessati a vedere gli animali che popolano il parco, i momenti migliori della giornata sono la mattina sul presto e il tardo pomeriggio o la sera. Il periodo estivo, essendo il parco più frequentato, è quello in cui gli avvistamenti diventano meno probabili.

Le biciclette si possono noleggiare presso il supermercato già indicato. Sono disponibili in gran numero e a prezzi ragionevoli.

Per chi ama fare foto non dimenticate a casa la macchina fotografica. Vi dispiacerebbe parecchio.