Ci sono pochi borghi in Maremma con una storia interessante come quella di Magliano in Toscana. La cittadina è circondata da siti archeologici e necropoli che raccontano un antichissimo passato, dall’Età del Ferro all’Impero Romano. I primi insediamenti nei dintorni di Magliano in Toscana vengono fatti risalire al VI secolo a.C.

Il borgo di Pitigliano ha origini medievali, venne fondato dagli Aldobraneeschi nell’XI secolo, che costruirono la fortezza ed una cortina muraria.

A differenza degli altri borghi della maremma, Magliano in Toscana è completamente circondato dalla sua antica cinta muraria, arrivata ad oggi pressoché intatta. La cinta muraria venne costruita dagli Aldobrandeschi e restaurata dai Senesi nel corso del XV secolo.

Imponenti e suggestive, le mura di cinta di Magliano in Toscana sono uno dei suoi elementi più particolari ed importanti, contribuendo a rendere la città unica nel suo genere.

Se siete amanti del buon vino, non potrete lasciare Magliano in Toscana senza aver assaggiato, e magari acquistato, i suoi prodotti tipici, come ad esempio il Morellino di Scansano, al quale viene anche dedicato un festival “Vinellando”, alla fine di Agosto.

EVENTS

Vinellando

Agosto

Tre giorni di festeggiamenti e di buon vino, il Morellino di Scansano. Tanti eventi per grande e piccoli!

Vox Mundi Festival

Giugno-Agosto

Una serie di concerti ospitati in Piazza del Popolo.